IGOUMENITSA

Questa idilliaca città dell’Epiro è un porto ospitale che accoglie i viaggiatori di tutta l’Europa. È un punto nodale per i collegamenti marittimi tra l’Italia e la Grecia,  un’importante porta di accesso verso la Grecia occidentale, centrale e settentrionale, e  una tra le più dinamiche destinazioni turistiche del Mediterraneo.

Adagiata sulle sponde di una bella baia sulla costa nordoccidentale dell’Epiro (l’affascinante costa della Riviera dell’Epiro), e abbracciata dalle verdissime montagne, la capitale amministrativa ed economica del distretto della Tesprozia è una delle più interessanti città costiere della Grecia, grazie al suo fascino marittimo, alla storia secolare e ai suoi abitanti, ospitali, generosi e affabili, legati alle proprie tradizioni, alle attività all’aperto ma anche amanti della vita notturna.

Benché la città sia stata fondata ufficialmente all’inizio del ventesimo secolo, la storia di Igoumenitsa affonda le sue radici nell’epoca omerica e nella civiltà degli antichi Tesproti. In tutta la sua storia, il porto ha mantenuto un ruolo di primo piano: di volta in volta “porto deserto” di Tucidide, abitato da nobili corfioti e ricchi latifondisti romani, scalo commerciale veneziano del “Porto delle Gomenizze”, base della flotta ottomana, ancoraggio sempre sicuro per le navi che solcavano lo Ionio settentrionale. Oggi, l’antichissimo porto è il punto di accesso per le migliaia di viaggiatori alla scoperta delle incomparabili bellezze naturali e della ricchezza culturale della Tesprozia.

Igoumenitsa è una città vivace, abitata da molti studenti e percorsa da importanti flussi turistici. È la destinazione ideale per coloro che cercano relax, tranquillità e un contatto genuino con la natura, ma anche per gli appassionati del turismo archeologico.

Godetevi una passeggiata sul lungomare al Porto Vecchio, nella celebre zona dei “Platania”, uno dei punti più romantici della città. Rilassatevi pedalando pigramente lungo il mare, sulla pista ciclabile di cinque chilometri che arriva fino a Capo Drepano. Salite fino al bellissimo Boschetto per ammirare le rovine della fortezza veneziana del XV secolo, potente bastione della città nell’epoca del dominio turco. Visitate il pregevole Museo Archeologico di Igoumenitsa, dove potrete vedere rare testimonianze della vita e della cultura degli antichi Tesproti. Esplorate la penisola di Lygia, dominata dall’imponente Torre di Raghiou, una fortificazione militare del V secolo a.C. Nuotate nelle acque cristalline delle spiagge di Drepano e Makrigialos, vicinissime al centro cittadino. Ascoltate il cuore pulsante della città, nei bar affollati, nelle “ouzeri” (locali che servono ouzo) e nelle trattorie sul lungomare, insieme alla gente del posto, agli studenti e ai turisti.

  • view_headlineItinerari e luoghi d’int

    La magica Riviera dell’Epiro, con le sue spiagge esotiche e i piccoli, verdissimi golfi. Il retroterra montuoso, con i luoghi storici e i mitici fiumi. I bei villaggi tradizionali e i centri turistici cosmopoliti. Partendo da Igoumenitsa, iniziate un viaggio tra gli inesauribili tesori della Tesprozia e dell’Epiro.

    • Syvota, famosa e cosmopolita, ha una storia antichissima. Soprannominata  “Caraibi della Grecia” è una destinazione molto amata dagli italiani: vanta un paesaggio da sogno, con verdi colline abbracciate da un mare turchese; le sue baie fiabesche dipingono un quadro suggestivo. Il golfo che delimita l’abitato è ingioiellato dalle verdissime isolette di Agios Nikolaos, Mavro Oros e Mourtemenos. Non mancano splendide spiagge, come Bella Vraka, Mega Ammos e Mikri Ammos, Pisina, Zeri, Zavia, Gallikos Molos, né grotte marine: è veramente un paradiso terrestre.

    • Il villaggio tradizionale di Perdika è un verde paradiso di oliveti che scendono a incontrare le azzurre acque dello Ionio. Qui si trovano alcune delle più belle spiagge della Grecia: Karavostasi, Arillas, Mega Drafi, Aghia Paraskevi. Poco lontano, sorge l’area archeologica di Dimokastro: soffermatevi qui ad ammirare il magico tramonto, con il sole che s’inabissa davanti a voi, nascondendosi dietro all’isola di Corfù.

    • Ed ecco la verde Paramithià dal nobile passato, costruita ad anfiteatro sulle pendici del monte Korila, al di sopra della fertile vallata di Kokytou. Ammirate la pittoresca Città Vecchia con i vicoli e le belle case nobiliari, l’orologio veneziano del 1750, la possente fortezza di Aghios Donatos, la chiesa bizantina della Madonna. Davvero come una fiaba.

    • Immergetevi nell’atmosfera romantica e nei bei colori isolani della cosmopolita Parga: è un gioiello disposto su un caratteristico golfo, adorno di bellezze naturali e architettoniche: vicoli lastricati, belle case a due piani in sfumature pastello, il castello normanno del XIV secolo, l’idilliaca isoletta della Madonna con la pregevole chiesa, le splendide spiagge, Lychnos, Valtos, Krioneri, Sarakiniko, Ai-Yannakis.

    Ioannina, la magica capitale della regione dell’Epiro, è sospesa tra storia e leggenda. Dista appena un’ora da Igoumenitsa, e tra le sue bellezze annovera il regno sereno del lago Pamvotida con la fiabesca isoletta, l’imponente fortezza bizantina, i ricchi musei, i famosi artefatti di arte orafa, l’antico teatro di Dodoni,  l’incredibile grotta di Perama, e i rinomati Zagorochoria.

    • Il mitico fiume Acheronte: preparatevi a un luogo selvaggio, di eccezionale bellezza, un paradiso per gli amanti della natura, che inizia dalle sorgenti, nell’abitato di Glyki, nella Tesprozia, fino ad arrivare alla foce ad Ammoudià, sullo Ionio. E’ ideale per fare rafting, kayak, equitazione e trekking. Gli “Stretti dell’Acheronte”, la grandiosa gola tra le montagne di Souli e Paramithia, e il sentiero escursionistico “Scala tis Tzavelenas” offrono esperienze uniche.

  • view_headlineDa non perdere ...

    • Arrampicatevi sulla collina “Panorama” e conquistate una vista mozzafiato  di Igoumenitsa e del porto.

    • Visitate lo splendido sito archeologico di Gitana, una delle più importanti città ellenistiche della Tesprozia, dove è stato rinvenuto un antico teatro da 5500 posti.

    •Gustate gli appetitosi sapori del mare nelle pittoresche trattorie attorno allo “Scaloma”, il porticciolo di Saghiada, con vista sul tramonto.

    • Fatevi condurre in barca (kaiki) sul delta del fiume Kalamàs, nella zona umida protetta che unisce il grande pregio ecologico ai panorami di incomparabile bellezza.   

    • Esplorate la zona di Filiates, che con i suoi piccoli centri con gli edifici tradizionali in pietra, le stradine lastricate e gli antichi ponti e fontane costituisce un magnifico esempio di architettura postbizantina. Visitate il Monastero di Giromerio, risalente al XIV secolo, tra i più importanti dell’Epiro, ubicato in una località suggestiva tra platani e corsi d’acqua.

    •Organizzate una crociera di un giorno a Paxi e Antipaxi, le isolette di smeraldo dello Ionio.

  • view_headlineIgoumenitsa: arrivare e partire

    Arrivate e partite da Igoumenitsa con ANEK LINES. Il vostro viaggio sulle azzurre acque del Mar Ionio e dell’Adriatico avrà tutta la qualità del prestigio e dell’esperienza di una delle principali società navali del Mediterraneo.

    ANEK LINES collega il porto di Igoumenitsa con i porti italiani di Venezia, Ancona e Bari, e con i porti greci di Patrasso e Corfù, con servizio giornaliero. A bordo troverete servizi di altissima qualità e l’autentica ospitalità cretese.

    Le rotte GRECIA-ITALIA sono gestite in collaborazione con Superfast Ferries.

    La moderna flotta e l’equipaggio altamente qualificato dell’ANEK promettono una piacevole permanenza a bordo, nel rispetto delle necessità e delle esigenze del moderno viaggiatore. Le navi ANEK sono dotate di spaziose cabine di tutte le categorie, di spazi comuni confortevoli e climatizzati che offrono numerose opzioni di svago, negozi moderni, ristoranti gourmet e bar-caffè.

    E’ stata dedicata particolare attenzione alla gastronomia, con menù selezionati che esaltano i prodotti genuini e i sapori della cucina cretese e mediterranea. Sulle navi dell’ANEK è disponibile il servizio internet 24 ore al giorno (wi-fi e Internet Corner) in spazi appositamente studiati. Le navi delle linee internazionali sono provviste di piscina sul ponte, ed è offerta anche l’opzione di campeggiare a bordo.

    Scoprite qui come acquistare tutto l’anno al prezzo migliore i biglietti per i traghetti, e le imperdibili offerte per i biglietti di solo passaggio e di sistemazione in cabina.

  • view_headlineArrivare a Igoumenitsa

    Le navi dell’ANEK attraccano e salpano dal Porto Nuovo di Igoumenitsa. È il porto più importante della Grecia nordoccidentale, ed è al secondo posto per flussi di passeggeri dopo quello del Pireo. È conosciuto come “porta della Grecia verso l’Europa”.

    Grazie alla sua posizione geografica, Igoumentisa è uno dei principali nodi di collegamento con le località della Grecia e del Mediterraneo: dista 445 Km da Atene e 323 Km da Salonicco, è collegata via mare con i porti italiani, con Corfù, con le isole di Paxi-Antipaxi e con Patrasso. Inoltre, dispone di un agevole collegamento stradale con tutte le cittadine del distretto della Tesprozia e della regione dell’Epiro.

    Da Igoumentisa, il viaggiatore può prendere l’autostrada A2 (Egnatia Odos) e raggiungere facilmente e in poco tempo importanti destinazioni sul suolo greco: Ioannina (40 minuti), Preveza (1 ora e 20 minuti) , Salonicco (3 ore e un quarto), Kipi Evrou (6 ore). Inoltre, con l’autostrada A5  (Ionia Odos) si raggiunge Patrasso in tre ore e mezzo.

    Igoumentisa è perciò la base ideale per visitare in auto ogni angolo della Grecia continentale e dei Balcani. ANEK vi offre la possibilità di trasportare con sicurezza e convenienza il vostro mezzo di trasporto (automobile, motocicletta, camper, roulotte) consentendovi così di godere appieno il viaggio verso destinazioni di grande interesse.

  • view_headlineProssima fermata…. Corfù

    Dal porto di Igoumenitsa potete facilmente raggiungere la magica Corfù. L’isola più cosmopolita dello Ionio, località turistica tra le più importanti della Grecia, è generosa di emozioni e coniuga molti aspetti diversi: una natura di incomparabile bellezze, monumenti eccezionali, spiagge dalle acque cristalline, celebri specialità culinarie, intensa vita notturna ed eccellenti infrastrutture ricettive.

  • view_headlineTelefoni utili
    ΑΝΕΚ LINES – Ufficio centrale prenotazioni: 0030 210 4197400 S. Bakolias & Co. Srl – Euroline (Agenzia Centrale di Igoumentisa): 0030 26650 29063 S. Bakolias & Co. Srl – Euroline (Porto di Igoumenitsa): 0030 26650 26081 Capitaneria di Porto di Igoumenitsa: 0030 26650 99400 Comune di Igoumenitsa: 0030 26653 61100 Unità Sanitaria di Igoumenitsa: 0030 26650 24420, 26650 28346 Stazione di Polizia di Igoumenitsa: 0030 26650 29665 Polizia turistica di Igoumenitsa: 0030 26650 21200 Autobus Extraurbani KTEL di Igoumenitsa: 0030 26650 22309 Servizio Taxi di Igoumenitsa: 0030 26650 23200, 0030 26650 23500

Destinazioni multiple
clear
keyboard_arrow_down
keyboard_arrow_down
date_range
date_range
people
directions_car
pets

Altre Offerte
arrow_upward